Marmotta
torna alla home page
< la fauna...Gli abitanti del Parco...

 Forse il più conosciuto tra gli animali che vivono in montagna.

  Dalla folta pelliccia, pesa 3/6 kg è tipicamente diurna, ama molta stare al sole, ma restando sempre vigile, e ad un accenno di pericolo si rifugia nella tana, un insieme di gallerie e rifugi assai complesso dove passa il periodo invernale in letargo; che dura circa sei mesi, in una camera appositamente imbottita di fieno.

 Si ciba di erbe, germogli, radici, fiori, frutta e, occasionalmente anche insetti, vermi e piccoli animali. Non beve, ricava l'acqua dalle piante di cui si nutre.

 Vive anche più di 15 anni, i suoi predatori sono la Volpe, i Mustelidi e l'Aquila Reale. Il suo habitat è tra i 1500 e i 3000 metri.

  In Valgrande, anche per le quote relativamente basse, la sua presenza è limitata, si può trovare nei dintorni del Togano e della Laurasca; incontrata anche sui versanti nord del Pizzo dei Diosi e del Pizzo Stagno, e nel fornale dell'Alpe Teccia, sul versante ovest del Monte Zeda, nel Fornale di Rina sul versante nord del Tignolino.

Ascoltala : ascolta la marmotta...(attendere alcuni secondi per il caricamento del file)

 

 

Clicca sulle miniature per vedere l'immagine ingrandita.
in Valgrande - (E-mail)   Home Page →